Seleziona una pagina

ENRICO DINDO

03giu20:30ENRICO DINDO

Dettagli dell'evento

Violoncello
Musica di J. S. Bach, P. Hindemith, F. Vacchi,
M. Weinberg, C. Boccadoro

Figlio d’arte, inizia a sei anni lo studio del violoncello. Si perfeziona con Antonio Janigro e nel 1997 conquista il Primo premio al celebre Concorso Rostropovich di Parigi. Da quel momento inizia un’attività da solista che lo porta a esibirsi con le più prestigiose orchestre del mondo come la BBC Philharmonic, la Rotterdam Philarmonic, l’Orchestre Nationale de France, la Tokyo Symphony Orchestra, la Filarmonica della Scala (di cui è stato primo violoncello dal 1987 al 1999), la Filarmonica di San Pietroburgo, la London Philharmonic Orchestra, la Gewandhausorchester Leipzig e la Chicago Symphony, al fianco dei più importanti direttori tra i quali Riccardo Chailly, Myung-Whun Chung, Daniele Gatti, Valery Gergiev, Yuri Temirkanov, Riccardo Muti e lo stesso Rostropovich che scrisse di lui: «violoncellista di straordinarie qualità, possiede un suono eccezionale che fluisce come una splendida voce italiana». Molti sono gli autori che hanno creato musiche a lui dedicate, tra cui Giulio Castagnoli, Carlo Boccadoro e Jorge Bosso. Creatore e Direttore stabile dell’Orchestra da camera “I Solisti di Pavia”, è docente della cattedra di violoncello presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano, presso la Pavia Cello Academy e ai corsi estivi dell’Accademia T. Varga di Sion. Dal 2013 è Accademico di Santa Cecilia, e dal gennaio 2022 è stato nominato Direttore Artistico dell’Accademia Filarmonica Romana. Enrico Dindo ha inciso per Decca e Chandos e suona un violoncello Pietro Giacomo Rogeri del 1717.

I biglietti per questo evento non sono rimborsabili e non danno accesso a posti assegnati/nominali.

Mostra di più

Orario

3 giugno 2023 20:30

Luogo

Chiesa di San Giovanni

Piazzetta dei Serviti 1, 6850 Mendrisio

Other Events

Titolo

CELLO SOLO: NON SOLO BACH

Ticket non più disponibili per questo evento

Get Directions